Aree di attività

Diritto Civile

Lo Studio presta la propria attività di consulenza, assistenza giudiziale e stragiudiziale nelle seguenti materie del settore civile:
-  Diritto di famiglia 
 - Diritto delle obbligazioni e dei contratti 
- Diritti reali, condominio, locazioni
- Diritto della responsabilità civile, della responsabilità professionale e delle assicurazioni
- Recupero crediti
-  Diritto della esecuzione forzata
- Volontaria Giurisdizione
 - Conciliazione, mediazione e negoziazione assistita

Diritto Penale

Lo Studio offre assistenza in tutte le aree del diritto penale con particolare specializzazione ed esperienza professionale maturata nell'ambito del:
- Diritto penale societario
- Diritto penale fallimentare
- Diritto penale tributario
- Diritto penale ambientale e dell'urbanistica 

- Cybercrime e diritto penale dell'informatica
- Reati contro la pubblica amministrazione 
- Reati contro la persona 
- Reati contro il patrimonio


Servizi

Lo Studio fornisce i propri servizi professionali anche attraverso l'istituto del gratuito patrocino.

Il Gratuito Patrocinio ha lo scopo di attuare l'art. 24 della Costituzione della Repubblica Italiana e garantire l'accesso al diritto di difesa a persone non in grado di munirsi autonomamente del patrocinio di un avvocato per l'incapacità reddituale di sostenerne il costo. Le persone non abbienti, qualora abbiano necessità di essere rappresentate in giudizio, sia per agire che per difendersi, possono richiedere la nomina di un avvocato e la sua assistenza a spese dello Stato.

Requisiti

Per essere ammessi al Patrocinio a spese dello Stato è necessario che il richiedente sia titolare di un reddito annuo imponibile, risultante dall'ultima dichiarazione, non superiore a euro 12.838,01.

Nel procedimento penale italiano, l'istituto può essere revocato dal giudice in sede di sentenza di primo grado, nonostante il permanere dei requisiti, privando il condannato della possibilità di accedere agli altri gradi di giudizio. Il provvedimento di revoca può essere assunto sulla base della presunzione dell'esistenza di redditi, anche se non provati.
Se l'interessato convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l'istante..
Quando vi è interesse di uno dei familiari nel contenzioso che sta nascendo, non si deve computare il suo reddito in sommatoria: il reddito per la determinazione del rispetto della soglia di ammissibilità verrà calcolato facendo riferimento solo al richiedente ed agli altri eventuali familiari conviventi non in conflitto.

Redazione atti da remoto

Lo Studio Legale Acone offre la propria disponibilità alla redazione di atti sia giudiziari che stragiudiziali in ambito civile e penale anche da remoto. Al fine di poter offrire al meglio il servizio sarà sufficiente prendere contatti attraverso il form in calce alla pagina per una preliminare valutazione dell'attività da svolgere e la successiva pattuizione del corrispettivo da onorare.
In tali sensi, ai fini dell'elaborazione del preventivo, sarà richiesto l'invio di tutta la documentazione inerente l'incarico per definire l'attività da compiersi.

Italia

Si applica la nostra Informativa sulla privacy

Calendly

I contenuti di Calendly non possono essere mostrati in virtù delle tue attuali impostazioni sui cookie. Clicca su "Accetto e mostro il contenuto" per visualizzare i contenuti e accettare le impostazioni sui cookie di Calendly. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra Dichiarazione privacy. Clicca qui per ritirare il tuo consenso alle impostazioni sui cookie in qualsiasi momento.

Accetto e mostro il contenuto

-Studio Legale Acone-
 Associazione Professionale - P.Iva 02134140645 

via Giambattista Vico n° 12
83100 - Avellino
Tel./Fax +39 0825 21516
E-mail: [email protected]